Le nostre conserve dell’orto


Le nostre conserve dell’orto

In olio, in sale, in aceto o al naturale, le conserve di ortaggi sono il frutto di secoli di tentativi volti a rivivere tutto l’anno il sapore e il gusto dell’orto estivo.

L’intento della Nouvelle Terre è quello di massimizzare la gustosità e autenticità delle verdure utilizzate nelle conserve, al contempo riducendone l’impatto ambientale e finanziario. Difatti, le materie prime utilizzate per le conserve qui proposte sono fresche, di stagione e biologiche.

VISUALIZZA LE CONSERVE DELL’ORTO


L’ITALIA RACCHIUSA IN UN VASETTO


Tra le verdure indicate per la conserva sono i pomodori secchi, il carciofo, i capperi. Nel pomodoro scopriamo l’oro rosso della Puglia, la zona più importante in Europa per la qualità e la quantità di pomodoro prodotto. Soltanto i pomodori più freschi vengono essiccati igienicamente in luoghi protetti e lavorati secondo antichi metodi tradizionali che prevedono anche l’aggiunta di aceto di vino bianco. Vengono poi conditi con olio extravergine d’oliva ed aromatizzati con spezie rigorosamente locali.


CAPPERI, CARCIOFI E ORO ROSSO ITALIANO


Raccolti e lavorati al momento della perfetta maturazione, i carciofi conservati nelle varianti qui proposte mantengono il sapore e la croccantezza dei carciofi freschi.

Dal sapore deciso e penetrante e dalle stuzzicanti doti afrodisiache, i capperi sono i boccioli di un arbusto legnoso chiamato Capparis spinosa che cresce nell’area del Mediterraneo, in terreni calcarei e asciutti. L’Italia vanta un’antica tradizione di coltura di questo arbusto, diffusa in modo speciale in Sicilia, dove il cappero è stato inserito nel novero dei Piatti Agroalimentari Tradizionali (PAT) della regione; si ricordino i capperi di Pantelleria, che beneficiano del terreno di origine vulcanica dell’isola. Al di là del loro impiego versatile, questi boccioli: non incidono sul tasso di colesterolo; presentano invece un vasto contenuto di fitonutrienti, antiossidanti, vitamine e composti flavonoidi antitumorali come la rutina e la quercetina; oltre ad essere stati scoperti come rimedio naturale contro le allergie.